Un’altra stagione da protagonista per Olbis Futo Andrè

Il campionato di serie A1 di basket femminile si prepara a riaprire i battenti. A ottobre ricominceranno le sfide avvincenti sui più importanti parquet italiani e c’è già chi sogna in grande. Si candida ad interpretare un’altra stagione da protagonista Olbis Futo Andrè, giocatrice della Famila Wuber Schio. Per lei si tratta del secondo campionato da vivere con la casacca della squadra veneta, una stagione importante che potrebbe consacrarla anche con la divisa azzurra della nazionale in vista dei prossimi Europei. Agli ordini di coach Pier Vincent si sono aggregate altre giocatrici dalle ottime qualità tecniche ma il roster campione d’Italia è rimasto pressoché lo stesso e, con lo scudetto sul petto, saranno ancora loro la squadra da battere.
“La squadra è la stessa – le parole di Oblis Futo Andrè – a parte qualche giocatrice che è cambiata. Rispetto all’anno scorso c’è la panchina più lunga e questo non può che essere un punto a nostro favore. Sono felice di ricominciare la stagione a Schio dove, rispetto all’anno scorso, adesso mi sento più a casa”.
Chiare le sue parole quando si parla di obiettivi:
“Lo scorso anno – spiega – ci sono stati alti e bassi durante la stagione. Quest’anno spero di inserirmi sempre meglio nella squadra”.
La campionessa italiana individua anche le probabili contendenti allo scudetto.
“Ragusa e Venezia hanno dei buoni roster – commenta – le altre squadre sono tutte di pari livello. In ogni caso l’obiettivo della Famila Wuber Schio non può che essere la vittoria del campionato e magari anche migliorare quanto fatto lo scorso anno in EuroLega”.
Per Olbis Futo Andrè, inoltre, c’è anche una casacca azzurra pronta ad essere indossata.
“Quest’anno – le sue parole –abbiamo la qualificazione per i prossimi Europei, certamente il mio obiettivo sarò quello di lavorare sempre al massimo per conquistare la convocazione in nazionale”.
Intanto per Andrè e compagne si avvicinano gli incontri amichevoli in programma nel prossimo mese. Si parte martedì 10 settembre con la sfida al Venezia. Previsto dal 14 al 15 settembre l’impegno nel torneo a squadre a Torino, mentre dal 21 al 22 settembre si viaggerà alla volta di Palermo, per poi tornare a casa dove dal 28 al 29 settembre andrà in scena il Torneo città di Schio. Il campionato prenderà il via il 4 ottobre quando la squadra orange sfiderà l’Empoli.