Contento del passaggio del turno

La Vigor Perconti ha dimenticato immediatamente la sconfitta contro il Città di Anzio ottenendo il pass in Coppa Lazio, a discapito del Real Fabrica, al termine di un match molto equilibrato.

“Sono contento del passaggio del turno, abbiamo disputato un ottimo primo tempo, che potevamo chiudere largamente in vantaggio, nel secondo invece, abbiamo sofferto gli attacchi del Real Fabrica che ha fatto decisamente meglio di noi. Il pareggio, a mio modo di vedere, è il risultato più giusto, che ci premia facendoci accedere al turno successivo”. Neanche il tempo di festeggiare che è già ora di preparare la trasferta di Terracina: “Conosciamo il loro palazzetto, il campo è piccolo di dimensioni, loro sono una buona squadra ed in casa sono supportati dal calore del loro pubblico, sarà come sempre una partita difficile”. Per questa trasferta Cignitti recupera lo squalificato Frusteri, ma dovrà ancora fare a meno per infortunio del portiere Massimo: “Recupero alcuni elementi, con il turno di coppa infrasettimanale e l’inizio del campionato Under 21, ho dovuto gestire le energie dei miei giocatori anche in vista dell’impegno di sabato”. Il Terracina occupa l’ottava posizione, ad un solo punto di distanza dai ragazzi di Colli Aniene: “Sabato non sarà una passeggiata, dobbiamo andare in campo con la voglia di fare risultato, mi aspetto i tre punti – conclude Cignitti -. È da inizio campionato che raccogliamo meno di quanto seminiamo, tolta la trasferta di Cisterna, dove non siamo mai stati in partita, sono stufo di giocare bene, ricevere complimenti ma lasciare punti per strada. Se devo essere sincero, preferisco tre punti, pure “brutti”, ai complimenti.