Ci aspetta un’altra gara impegnativa

Archiviata la sconfitta contro il Castel Fontana, la squadra di Cignitti si prepara al doppio impegno di campionato e coppa dovendo far fronte a squalifiche ed infortuni, a questo si aggiunge il contestuale inizio di campionato dell’Under 21: per i ragazzi di Colli Aniene un vero e proprio Tour de Force. In ordine di tempo, sabato arriva il Città di Anzio e il team blaugrana vuole continuare ad allungare la striscia positiva casalinga.

“Classifica alla mano, domani ci aspetta un’altra gara impegnativa, loro vengono da tre vittorie consecutive e hanno perso punti solamente all’esordio di campionato contro la corazzata Cisterna – commenta Cignitti – Noi, invece, veniamo dallo scivolone a Marino, dove, oltre a non aver ottenuto punti, abbiamo perso il portiere Massimo per un infortunio ad una mano e Frusteri squalificato per proteste”. Come detto, per la Vigor inizia una settimana impegnativa, sabato la sfida di C1, domenica i numerosi Under aggregati in prima squadra impegnati all’esordio nel proprio campionato di categoria ed infine martedì l’insidioso ritorno di coppa in casa contro il Real Fabrica: “Il calendario non è stato proprio favorevole, siamo una squadra molto giovane e sapevano che avremmo potuto imbatterci in questo tipo di problema, dovrò essere bravo a saper gestire i ragazzi”. Tornando invece al campionato, il mister ha ben chiaro quello che deve essere il cammino della sua squadra e per il momento può ritenersi soddisfatto: “L’obiettivo dichiarato è la salvezza, non dobbiamo avere fretta, da allenatore voglio raggiungerla per gradi, voglio che la squadra sia sempre concentrata e stimolata in ogni partita”.